Tris al Brienza. L’Elettra torna a sorridere

Tris al Brienza. L’Elettra torna a sorridere

Ritorna al successo l’Elettra Marconia che batte il Brienza a domicilio con un convincente 3-1 e compie un passo deciso verso la matematica salvezza.

Rossoblù privi degli squalificati Suglia e Carbone, nonché dell’acciaccato Natuzzi, mentre i padroni di casa devono rinunciare a Claps e, dopo pochi minuti, anche a Costanzo. Pronti via e l’Elettra spinge con Oliveros e Casale, ma De Olivera e lo stesso ex Ginosa mancano il comodo tap-in sotto porta. Anche il Brienza prova a rendersi pericoloso, tentando la via del contropiede, senza successo. Il punteggio non si schioda, almeno fino al 50′, quando Giannantonio si inventa una conclusione devastante al volo che fulmina Di Vincenzo. Neanche il tempo di metabolizzare lo svantaggio e il Brienza subisce il bis jonico, ad opera di De Olivera che, in tuffo, beffa l’estremo difensore burgentino. Il gol che chiude i conti lo sigla uno spietato Giannantonio, con un diagonale vincente che mette la parola fine al match. Nel finale, mister D’Onofrio inserisce Roselli, Sebastian De Olivera e Lapadula, mentre nel recupero il Brienza usufruisce di un penalty, trasformato da Spinelli.

Successo di platino per il Marconia che ferma la corsa del Brienza e si assesta nelle zone nobili di classifica. Ora all’orizzonte la sfida al Montescaglioso, antipasto della finalissima di Coppa Italia contro il Melfi.

TABELLINO

BRIENZA: Di Vincenzo, D’Alto, Giardinetti, Sinisgalli, Votta, Isoldi, Palladino G, Spinelli, Costanzo (Pepe), Mastroberti, Nardozza. All. Morea. A disp. Lavieri, Amatruda, Di Muria, Palladino A, Lapadula C, Iuzzolino, Zaccaria, Di Marino.

ELETTRA MARCONIA: Grieco, Casalaspro, Labonia, Continente, Layus, Amenugual (Rosselli), Milessi (De Olivera S), Casale, Oliveros, Giannantonio (Lapadula P), De Olivera L. All. D’Onofrio. A disp. Vitelli, Camardella, Lamusta, Tricchinelli.

 

 

Nessun Commento

Inserisci un Commento