I risultati del primo turno di Coppa Italia

I risultati del primo turno di Coppa Italia

Ottavi di finale di Coppa Italia contrassegnati dal segno ‘2’: ben quattro i successi esterni registrati alla prima uscita stagionale delle compagini lucane di Eccellenza. Ben noto il tris del Policoro rifilato all’Elettra Marconia, scopriamo insieme gli altri risultati.

CASTELLUCCIO – REAL SENISE 2-3: Partita scoppiettante al “Vulcano” di Castelluccio, con i padroni di casa capaci di rimontare in extremis il doppio svantaggio e di subire la beffa proprio nei secondi conclusivi. I bianconeri di Logarzo iniziano nel migliore dei modi la sfida, siglando un gol per tempo con Tufo e Insausti. I rossoblù, con una grande reazione d’orgoglio, accorciano le distanze grazie ad un rigore trasformato da Garcia, per poi pareggiare al 92’ con Stefanazzi. Tutto vano perché sul capovolgimento di fronte i sinnici rimettono la testa avanti grazie al guizzo di Arleo.

GRUMENTUM VAL D’AGRI – POMARICO 2-0: La prima uscita del rinnovato Grumentum si chiude con un successo: i biancazzurri di Finamore battono il Pomarico con la doppietta di Falco.

LATRONICO – MOLITERNO 0-2: La centesima stagione della storia del Moliterno si apre con un successo: contro i termali colpiscono Pascuzzo con una zuccata imperiosa e Ruocco con un’incursione caparbia in pieno recupero. Il successo esterno permette al Moliterno di blindare la qualificazione ai quarti di finale.

MONTESCAGLIOSO – FERRANDINA 2- 0: Parte col piede giusto l’avventura dell’ambizioso Montescaglioso che regola gli aragonesi con una doppietta di Angelastri.

REAL TOLVE – VULTUR 1-2: Anche il Centenario della Vultur è inaugurato con una vittoria: i bianconeri espugnano il “San Rocco” grazie alle reti di Lorusso e War, mentre lo squillo di Ostuni nel recupero tiene vive le speranze di qualificazione del Real Tolve.

RIPACANDIDA – MELFI 0-0: Si chiude a reti bianche il big match di giornata tra due squadre candidate al ruolo di regine del campionato. Discorso qualificazione rimandato alla sfida di ritorno, in programma il prossimo 7 ottobre.

PATERNICUM – BRIENZA rinviata: Non si è disputata la sfida tra le due compagini potentine che, di comune accordo, non sono scese in campo a seguito della riscontrata positività al COVID-19 della madre di un giocatore del Paternicum.

Nessun Commento

Scrivi un Commento