Elettra Marconia, così non va

Elettra Marconia, così non va

Trasferta horror a Castelluccio Inferiore per l’Elettra Marconia che cede di schianto ai padroni di casa, capaci di imporsi con un tennistico 6-0. Le tante assenze e la rosa decimata non costituiscono attenuante per la prova scialba e compassata offerta dai rossoblù al “Vulcano”: servono maggiore determinazione, umiltà e grinta per affrontare da matricola un campionato difficile tecnicamente e ricco di insidie.

Al cospetto del team castelluccese, composto da numerosi argentini di talento e ben disposto in campo da coach De Marco, l’Elettra Marcona si presenta priva dello squalificato Andrea Suglia e degli infortunati Francesco Camardella, Danilo Giannantonio e Rosario Vena. In mediana Valente lancia due under, Donadio e Silletti, quest’ultimo all’esordio assoluto in Eccellenza. La partita è già in salita dopo appena venti secondi: tanto impiega il Castelluccio per sbloccare la contesa, grazie a Stefanazzi lesto ad incunearsi tra le casacche joniche ed infilare Marino in uscita. Nell’occasione decisivo l’errore in disimpegno della retroguardia marconese. Il gol galvanizza i locali che raddoppiano dopo pochi secondi, ancora con l’albiceleste Stefanazzi, sempre su dormita della difesa. Al 13’ timidi segnali di reazione dell’Elettra: Pierpasquale Bruno si invola sulla sinistra e pennella per Cirigliano, l’attaccante incorna la sfera da posizione vantaggiosa, la palla si spegne a lato. Sfumata l’occasione per accorciare le distanze, il Castelluccio torna in pieno dominio della partita e coglie il tris in chiusura di frazione con il talentuoso Tassone. Nella ripresa la musica non cambia: Stefanazzi sigla altre due reti, mentre Tassone chiude i conti per il 6-0 finale.
Tra sette giorni al “Comunale” arriverà la Vultur Rionero: ci vorrà un Marconia coriaceo e volitivo per provare a cancellare lo zero dalla classifica.

TABELLINO

CASTELLUCCIO: Ketlun, Dulcetti, Desimone, Saruba, Belsito, Garcia, Moretti, Scotto, Melisi, Tassone, Stefanazzi. Allenatore: De Marco. A disposizione: Domigno, Sproviero, Lancioni, Ielpo, Gazaneo, Tridico, Invigorito, Sirufo.
ELETTRA MARCONIA: Marino G, Carbone, Bruno M, Salerno, Gialdino, Donadio, Cirigliano, Giordano, Lavecchia, Bruno P. Allenatore: Valente. A disposizione: Vitelli, Zuccaro, Lapadula, Giannantonio, Vena.
ARBITRO: Rago di Moliterno (Rago-Borneo)
MARCATORI: 1’pt, 4’pt, 2’st, 20’st Stefanazzi, 30’pt, 3’st Tassone
AMMONITI: Silletti, Belsito, Gialdino, Tassone
NOTE: Partita giocata a porte chiuse, in conformità a quanto stabilito dai protocolli anti Covid-19

Nessun Commento

Scrivi un Commento