Coppa Italia amara per l’Elettra

Coppa Italia amara per l’Elettra

L’esordio stagionale si trasforma in un incubo per l’Elettra Marconia che cade sotto i colpi del Policoro. Coppa Italia stregata per i rossoblù che cedono di schianto 3-0 e compromettono irreversibilmente la qualificazione al turno successivo. Eppure l’inizio di partita sembrava sorridere agli uomini di mister Valente: sul calcio d’inizio Lavecchia ruba palla e ispira l’inserimento di Bruno che, entrato in area di rigore, si lascia ipnotizzare da Staropoli in uscita. Il match cambia volto già al 4’, quando Camardella cade male ed è costretto ad uscire per infortunio: al suo posto in campo un altro esordiente, Iannuziello. Dopo l’iniziale difficoltà, il Policoro mostra il suo volto determinato e volenteroso e i frutti si vedono già al 18’, quando Ruiz Iriarte calcia a botta sicura dal limite dell’area, Marino si salva con l’aiuto del palo. È il preludio del gol che arriva dopo pochi minuti: il signor Matera decreta un calcio di rigore dopo aver ravvisato un fallo di mano in area rossoblù. Dal dischetto lo stesso Ruiz non perdona. La reazione del Marconia sta tutta in una punizione dai trenta metri di Lavecchia, la palla sibila il palo e termina a lato. Il match diventa assai nervoso e avaro di emozioni, con le due squadre che rientrano così negli spogliatoi. Nella ripresa Valente gioca la carta Cirigliano per rinvigorire l’attacco, ma la mossa non sortisce gli effetti sperati: non è giornata per i rossoblù che subiscono la seconda rete al 66’, beffati dall’inserimento del capitano biancazzurro Carbone G, ben appostato sul secondo palo. Il Marconia non riesce a reagire e così per il Policoro si aprono le porte del tris, griffato dal neoentrato Guida, classe 2002’. Finisce così, con il Policoro che festeggia e con l’Elettra che medita sugli errori commessi, sia a livello tecnico che caratteriale. Il tempo per rifarsi c’è.

TABELLINO

ELETTRA MARCONIA: Marino G, Carbone A, Bruno M, Salerno, Suglia, Camardella (dal 4’ Iannuziello, dal 46’ Silletti), Gialdino (dal 46’ Cirigliano), Giordano, Giannantonio (dal 70’ Lapadula), Lavecchia, Bruno P. (dal 70’ Egitto) Allenatore: Lavecchia. A disposizione: Vitelli, Casalaspro, Donadio, Vena.
POLICORO: Staropoli, Lika, Larocca, Velandia (dal 50’ D’Angelo), Carbone G, Perretta, Silvestri, Nyang (dal 77’ Giannini), Ruiz Irarte (dal 90’ Marino R), Bojang, Colley. Allenatore: Rubolino. A disposizione: Giammarruto, Giannini, D’Agostino, Castellani, Guida.
ARBITRO: Matera di Matera
MARCATORI: 20’ Ruiz Iriarte, 66’ Carbone G, 80’ Guida.
AMMONITI: Salerno, Bruno P, Nyang, Carbone G, Bojang, Ruiz Iriarte.
NOTE: Partita giocata a porte chiuse, in conformità a quanto stabilito dai protocolli anti Covid-19

Andrea Cignarale

Nessun Commento

Inserisci un Commento